Confronto fra stringhe in Python

In quest' articolo per ora non si presenta nulla di nuovo relativamente a quanto detto per il linguaggio a oggetti Java nel normale confronto tra stringhe, dove non vi è però nessuna dinamicità nell'operazione, ossia non si ha tipologia di conversione del valore fornito dalla sorgente in una stringa criptata e poi riconvertita a valle di questa, dove come abbiamo visto in precedenza il Java nell'assertEquals presentava dei problemi nel confronto nell'utilizzo di codice in streaming. Attualmente il confronto presentato in Python è un codice che ha la sola cinematica della compilazione  relativa al passaggio del codice dal linguaggio uomo a quello macchina e poi riconvertito nella pila a uomo. Per l'esecuzione del codice si utilizza l'IDLE Python 3.6.3 che viene compilata ed eseguita dalla shell di bash di un kernel linux superiore al 2.6, presente in un mac os, che può essere eseguita attraverso il terminal. Per quanto riguarda i commenti dei confronti fra stringhe in quelli visti precedentemente con i linguaggi Java e C++ ad oggetti ed il strutturale C, diciamo che in questo caso il Python come per il Java riescono ad evitare la perdita di dati come si verificava per la dimensione dei vettori e per l'operatore di confronto == per il C strutturale e per il C++ ad oggetti così come lo fornisce lo Stroustrup perché  utilizzano delle librerie che vengono create ed importate apparentemente senza i problemi che si riscontravano nel C++, dove però in termini statistici almeno per il C++ il problema potrebbe essere risolvibile con l'importo di librerie ed anche di compilatori opportuni, poiché sia il Bordland che altri IDE e compilatori in questo linguaggio risultano essere difettosi a seconda della versione che si utilizza e asseconda della macchina sulla quale gira. Su Java questo non accadeva poiché essa è dotata di una macchina virtuale che ne rende indipendente l'esecuzione del codice a prescindere dall'architettura della macchina. Su Python come abbiamo detto utilizziamo gli stessi comandi visti per la compilazione ed esecuzione in java che erano javac e java installati nella cartella /bin principale di un sistema monolitico derivato da minix in questo caso linux con il terminal ed il codice per compilare ed eseguire il linguaggio del Python questa volta è fornito dalla stringa "python" che compila ed esegue il codice scritto sul IDLE o su un documento di testo qualsiasi che ha come estensione .py. La libreria che introduciamo si chiama re, con import re e consente il confronto tra stringhe e prevalentemente sta per rejection; o reiezione dei dati. 

Una particolarità del python è l'indentazione del codice deve essere eseguita in modo scrupoloso rispetto agli altri linguaggi, altrimenti il codice non sarà compilato ne eseguito

Il codice è il seguente (che inserito nell'IDLE fornisce i colori differenti per una comprensione maggiormente immediata):

#####

import re
#Test number
for test_string in ['5-12345', 'ILL-EGAL']:
    if re.match(r'^\d{1}-\d{5}$', test_string):
        print test_string, 'is a valid number'
              if test_string =='5-12345':
                  print test_string, 'Test string is == 5-1'
              else:
                  print test_string, 'Test string is != 5-1 rejected'

    else:
         print test_string, 'rejected'

####

L'esecuzione del codice opportunamente indentato sul terminale di shell bash di linux fornisce la seguente risposta:   

####

Domenicos-MacBook-Pro:Desktop domenico$ python TestString2.py 

5-12345 is a valid number

5-12345 Test string is == 5-12345

ILL-EGAL rejected

####

Dove si nota che la dimensione della stringa confrontata è di 7 caratteri e tutti i caratteri sono riconosciuti, non vi è alcuna perdita di dati come accadeva in C. Qundi come detto in anticipo il Python si presenta allo stesso modo del Java per una compilazione prettamente formalizzata ad un annotazione del codice...resta da testare quello che accade nel caso di streaming del codice, anche se il compilatore ci anticipa già che l'indentazione del codice è un aspetto fondamentale per la compilazione, per cui si può già anticipare che è facile che attraverso uno spostamento dinamico di dati si perda l'indentazione di questo....verificheremo se esiste un programma per lo streaming in Python che ci consenta di testare la perdita dei dati nel confronto fra stringhe.

JU JI TSU

Il titolo associato a molte palestre di JU JI TSU, non ha una traduzione univoca in giapponese, ma si hanno fino a 4 hiragana e 4 catakana disposizioni ordinate senza ripetizione possibili poiché (in teoria) non è possibile miscelare tra loro le due tipologie di ideogrammi, quindi quando dicono che esista un JU JI TSU  giapponese ed uno Brasiliano per distinzione, questo non è vero, poiché la sola traduzione dei suoni puri in cui è presente lo TSU e doppia considerando la simbologia  che ne distingue anche la fonetica tra hiragana (nato in giappone) e il katakana (usato per scrivere terminologie straniere); Nei suoni impuri e semi puri compare lo JI per 2 volte hiragana e per 2 volte katakana, e nei suoni contratti compare lo JU per 2 due volte hiragana e per 2 volte katakana.  

The frequency, lenght of wave and timing sense.

Now we tell about pulse inside sensorial range, of the 5 sense. We considering the color scale, where the lenght of wave λ is between:

0,4·10-6 < λ < 0,8·10-6

the measure unity of the lenght wave is meter in this case we are in order to micrometer.

the pulse inside of the group wave who we seeing, and who we have already see whit the phase of color, where there is a group of wave at different phase. We have:

2π·f = w = [rad/s]; Pulse

speed of group of wave = [m/s] = λ·f ;

speed of optical pulse = [(m/s)·rad] = 2π··f

where the lenght optical is in function of frequency;

The graph is:

Velocita di gruppo

In this specter are including all the frequency who going near to zero to infinity, (but in table bring back who going from 3kHz to 300GHz, almost there used in communication tower) and the complete specter.

Abbreviation Denomination From To Use
VLF VERY LOW FREQUENCY 3kHz 30kHz Transmission with submarines
LF LOW FREQUENCY 30kHz 300kHz Transmission  of the  Marines
MF MEDIUM FREQUENCY 300kHz 3MHz Radio AM - Airport Sistems
HF HIGH FREQUENCY 3MHz 30MHz Radio OC-CB - Radio commands - Alarms
VHF VERY HIGH FREQUENCY 30MHz 300MHz Radio FM - Amatorial Radio - Television
UHF ULTRA HIGH FREQUENCY 300MHz 3GHz Television - Cellulars - Bridge Radio - GPS
SHF SUPER HIGH FREQUENCY 3GHz 30GHz Radar - Radio Bridge - Satellite
EHF EXTRA HIGH FREQUENCY 30GHz 300GHz Radar - Satellite - Spatial Probes

In the optical there is wave lenght at which are associated pulse (rotation around color scale) who are imposed from the type of transmission, if acoustic we have a speed of max pulse of 2π·3·103 where there is issue frequency. If we are in television range have other frequency associated at the max pulse, in this case the pulse are in the range among: (2π·300·10 6, 2π·3·109), This determines the speed of group, in function of the channel who chose, the frequenncy inside in this range, chose from the just filter determines the pulse of group of wave and the lenght of optic and acoustic wave, in function of the television frequency  chose.

Acceleration of optical pulse = f2·λ(f2)·2·π, which graph is :

AccelerazioneSpazioFrequenza

 Were for a determined value of frequency we have the space who stretch at infinte value, obviously this is in function of the scale who we used. Comparing this results with the axial time, namely inserting the inverse at the frequency we obtain the followed graph:

AccelerazioneFreqSpazioTempo Where we can note the value of the maximum frequency, is for a constant time, this value is achieve always after 5τ, in  a circuit RLC similar to [τ=(RC)/L da verificare]. However for frequency again upper the space stay infinty, for the duality, for time greater we have a continuity of space. Can see also the valutation of power in the list of article.

We can deduct who doing a work for too time o for time major to 5τ imply a dimensione spatial constant, but not a growt of space.

We repeat who the telecomunication tower deal a range of frequency who fall in optical frequency.

The tactile space is in order to Armstrong 10-10, namely among one atom and the other there is a interval about of  10-10 m, this came called also nonostructure phisics.

In the range tactile add the transparent matt or polished at this optical, over the metallic scale who don't have reported.

In order that a atomic sognal bot seeable is needed who the elements are:

interatomic distance from two atoms= 1·10-10

to former red we have:

xr photons = 0,8·10-6

doing the proportion

1:1·10-10=xr :0,8·10-6 -> xr=(0,8·10-6)/(10-10)=8000 photons

(we demostrer after whoi the white have a number of photons negligible, such to reduced at the unity).

We calculate the atoms/photons blue with the same proportin only who the atoms must be equal at:

xb atoms = 0,4·10-6

xb =4000 atoms.

This represented the color scale who change from a maximum of 8000 atoms  whore there is red and a minimum of 4000 where there is blue. If we can distorcing the color can used the grey where add or subtract a number of particle. Or we can use the medium green.

In general this who say who so thath is seeable a color there is a distortion of the space in function of frequency of wave who pass inthrought. This mean who matching 4 atoms of which 2 red and two blue we have a period of wave double of that red. We can tell who the blue is the fundamental armonic of color and red is the second armonic frequency.

If we must be reconstruct a rectangle of period Tblu  using a diode in input, we can add also the second armonics Trosso for the construction of the color obtain a rectangle with envelopes purple color.

If we used a diode the period of rectangle (at upper value or at lower value in zener case ) is equal at double of the norma signal who don't pass throught the diode.  Also when there isn't diode the pourple with trend rectangural is not obtained but we obtain a wave near to the sinusoidal wave,  of period equal at the blue and peack positive and negative equal at the red.

  We see the first case with diode:

DiodoPerRettangoloViola

Watch the case without diode:

SommatoreVolaYou notice that we no longer 'a square but we have a cosine of the effective value tending to zero,while in the circuit with diode the effective value turns out to be greater than zero.In general this is true for all compositions of colors using a diode, zener is if we can also have a negative effective value but the form of the two values is always the same, without diode instead we have a null value.

To obtain the resonance frequency of all colors graphically we can consider the following drawing, which if applied to an adder allows us to obtain a dark green dark, tending to black.

lunghezzedondatradueatominellascalacoloreCalculate the number of atoms for a single colored dot is visible.

Xorange≈ 6500 atoms/photons

Xyellow≈ 5800 atoms/photons

Xgreen≈ 5400 atoms/photons

To consider the number of waves so that the sum of all these colors get the black divide the colors into squares or those to which we associate a number (you can see from the second half-period that has 4 of them, the first half-period it obviously has other 4 so in total 8). We will:

red=4q; orange=5q; yellow=6q; green=7q; blue=8q

To get the black we have to multiply this time because the frequencies are not a harmonic of the other. we have:

NumeroDiAtomiPerNeroThe figure is approximated to the tens of thousands and is being: twothousands twohundredfourthmilebillion fourhundredtwentymillions onehundredtwnetymiles quantum

The square black is composed if about  2240421120000 atoms/photons with a wave having a frequency spectrum unit, as his impulsive period is comparable to infinity. Deducting for reciprocity white has a very small period and a frequency spectrum of infinity.

Acoustic:

- forrmo frequency near to zero to 3 kHz (called frequencies emerged)

- from 3 kHz to 30 kHz frequencies used in submerged submarines

audible: (0,1; 3 k)U(3k,20k)

The voice thelephonic, and in general the sampled voice reaches a maximum of 4kHz.

The mouth:

The mouth is a hole that has two functions in the frequency spectrum and the noise in the frequency spectrum of taste. Of the acoustic one we have already discussed, while as regards the taste which is given by the interaction or rubbing materials always belongs to the type of tactile frequencies at which the optical part is eliminated.

For frequency olfactory has a relationship between the wavelength of the material and the distance between the sensing rods olfactory frequencies, the relationship between the two wavelengths is given by sempe frequency at which the signal is transmitted.

Irreversibilità dei rapporti tra grandezze fisiche differenti, al variare della potenza.

Consideriamo che un corridore percorre 1[km] in 3,29 [min] alla velocità di 19[km/h], vogliamo ricavare a quanti [km/h] deve andare per percorrere lo stesso km in 2,91 [min]; Eseguiamo la proporzione:

3,29 [min] / 19 [km/h] = 2,91 [min] / x [km/h];

Risolvendola otteniamo x = (2,91 * 19) / 3,29 = 16,8 [km/h]

oppure trasformando 19 [km/h] in [m/s] otteniamo 5,27[m/s] che utilizzati nella nuova proporzione forniscono:

3,29 [min] / 5,27[m/s] = 2,91 [min] / x [m/s];

Risolvendola otteniamo x = (2,91 * 5,27) / 3,29 = 4,66 [m/s]

Quindi si ha un paradosso della proporzione per l'incremento di velocità, la diminuzione del tempo non corrisponde ad un aumento di velocità, ma ad una diminuzione, che non corrisponde a realtà, ma può essere utilizata per conversioni monetarie ed altri tipologie, ma non relative ad una velocità. Questa rappresenta una proporzione inversa con relazione iperbolica fissata, ed in tal caso perde di significato fisico, poichè è fissato il punto lungo l'iperbole e la relazione diventa lineare.

Il modo corretto per esprimere l'aumento di velocità sarebbe quello di scrivere:

3,29 [min] * 5,27 [m/s] = 2,91 [min] * x [m/s]

otteniamo :

x = (3,29 * 5,27 ) / 2,91 = 5,958 [m/s]

Che è ottenuta attraverso una proporzione lineare (diretta) con relazione iperbolica non fissata, in tal caso non perde di significato fisico, ed il punto dell'iperbole viene fissato caso per caso.

Ora dimostriamo quanto detto nel titolo, ossia che si ha una Irreversibilità dei rapporti tra grandezze fisiche differenti, al variare della potenza. Trasformiamo

100 [km/h] in [m/s] -> (100 * 103) / (3,6 * 103) = 27,7 [m/s]

o anche più esplicitamente:

(100 * 103[m]) / (3,6 * 103[s]) = 27,7 [m/s]

Ora applichiamo la trasformata inversa:

27,7 [m/s] -> 27,7 [m/s] * 3,6 [s/m] = 100

in cui il valore non rappresenta più una velocità ma un numero adimensionale, che è privo di senso fisico.

Quindi il passaggio da [km/h] a [m/s] e poi da [m/s] a [km/h] non è reversibile affinchè vengano mantenute le stesse unità di misura.

Questa può essere estesa al caso generico in cui un rapporto di grandezze fisiche relazionate tra loro in modo inversamente proporzionale, dunque con un punto fissato dell'iperbole, se traslate per potenze inferiori o superiori di una quantità "c" che compare solo a numeratore o denominatore differente dall'unità (c ≠ 1)moltiplicata per multipli di 10n  (con n appartenente a tutti i valori dell'anello intero I) che possono apparire sia a numeratore che a denominatore, l'operazione ha una sola direzione fisica e risulta irreversibile dal punto di vista fisico, nel caso si decida di ritornare indietro, al valore precedente che lo ha generato, poichè presenta uguale valore ma dimensione indefinita, e quindi non più associabile allo stesso valore in termini di dimensioni, ma solo in termini di numeri.

The angle 0,28 rad or 16° degree

Inside at this article we tell of a travel in the cosinusoidal wave, formed taking a unitary circle, traveling a distance of 2π.

Taking the first quadrant of the unitary circle, from 0 to π/2, and building a table were came represented only the value where the trigonometric function intersect with the inverse, namely with the function che are opposite respect at the bisector of the 1° and 3° quadrant. In this case we have only four value to consider who we will denote with x,Ο,□,Δ. But the main at which doing reference till the end of the article is O = 0,28rad ≡ 16°, because for this value four function are equal at the value of the angle θ.

The table of the first quadrant is the followed:

  θ cotg(θ) arccotg(θ) tg(θ) arctg(θ) sin(θ) arcsin(θ) cos(θ) arccos(θ)
Ο 0,28;     0,28; 0,28; 0,28; 0,28;    
0,739;             0,739; 0,739;
Δ 0,785; 1   1          
x 0,86; 0,86; 0,86;            

The shape who represent the transcendent function in the graph is:

funzioni trascendenti primo quadrante

Ouut of the first quadrant the angle for the function such as arccotg(), arctg(), arcsin(), arccos(), not can be equal at itself, because they max value is  equal at one. We can add who for this quadrant the bisector is different and the inverse function such as take an normal scentific calculator exists only for 1° and 3° quadrant.

From π to π/2 the value  who we obtain in table are:

  θ tg(θ) cotg(θ)
Ο 2,027; -2,027;  
Δ 2,352; -1; -1;
x 2,8;   -2,8;

 

Funzioni trascendenti secondo quadrante

from π to (3/2)π

 

  θ tg(θ) cotg(θ)
Ο 3,4996;   3,4995;
Δ 3,932; 1; 1;
x 4,494; 4,494;  

Funzioni trascendenti terzo quadrante

in the fourth quadrant, from (3/2)π to 2π, the intersection of the function transcendent are:

  θ tg(θ) cotg(θ)
Ο 4,9128; 4,9128;  
Δ 5,5; -1; -1;
x 6,12   6,12

The diagram who we obtain is:

Funzioni trascendenti quarto quadrante

We insert also the diagram who represent the function sin(θ) e cos(θ) for θ [0, 2π]:

sin e cos da 0 a 6,28 rad

This last graph resume all the intersection find in the table and represented through the function transcendent, in the graph previus. Now we focalized the our attention on the first quadrant, in particular in point 0,28 rad, represented from a Ο, for this value we have θ=arctg(θ)=tg(θ)=sin(θ)=arcsin(θ), all the function are dependents from the angle  and have the value of 0,28, you shoud have also for every function the intersection on the bisector with the inverse, This intersection can see is true only for the tg(θ) but not is verified for the sin(θ),  and is not verified also for the  cos(θ).

Watching the graph of the tg(θ) with your reverse arctg(θ):

tangente con inversa arc tangente, nell'intorno di 0,28 rad le funzioni si intersecano.

 Such we can see is plausibile who in around at 0,28 rad there is intersection among the two function. Than the result 0,28 at this moment satisfy the initial hypothesis θ=arctg(θ)=tg(θ)=0,28.

Now consider the graph between arcsin(θ) with sin(θ):

ArcSin Sin

 


Now looking the image in the proportion: 1,57 : 5 = 1 : x; x=3,185 cm  where 3,185 cm are the cm at which is the unit 1 on the scale of the 5 cm = 1,57 rad. Now we go at calculating the intersection of the sin with the  your bisector who in cm  correspond at 2,75 cm, we obtain:  1,57 : 5 = x : 2,75; x = 0,8635, who is the intersection of the sin with the bisector and with the your inverse/mutual/reciprocal/relative arcsin(). this can tell who the intersection graphical not correspond at that numerical, finding throught the calcolous and reported on the table in the value of 0,28. Graphically we obtain:

Arcsin sin in scala

We can note who the arcsin and sin came intersection for 0,8635and not for 0,28. Than is present an error in the scientific calculator normally dealed.